Traslochi Milano: la pianificazione è alla base di un buon lavoro

I Traslochi Milano richiedono tempo ed organizzazione. Si tratta di un’operazione complessa che deve essere pianificata sin nei minimi dettagli. Che si tratti di un’abitazione, piuttosto che di un ufficio, o di un’attività commerciale, il trasloco vuole una programmazione precisa.

Dal sopralluogo al preventivo, dallo smontaggio all’imballaggio, ogni fase richiede attenzione, velocità di esecuzione e un lavoro preciso e pulito. Esperienza e know-how in questo settore si traducono in risparmio di tempo, ma soprattutto di denaro. Sapersi muovere il più rapidamente possibile, in sicurezza e rispettando i budget a disposizione, consente di eseguire il lavoro rispettando i tempi prestabiliti, arrecando il minimo disturbo e fastidio al cliente.

I traslochi a Milano non si possono quindi improvvisare, ma devono essere meticolosamente programmati, affidandosi a ditte specializzate che sanno affrontare molteplici esigenze ed eventuali problematiche.

Ti richiamiamo noi

Vuoi maggiori informazioni su questo servizio ?
Compila il modulo e verrai ricontattato da un nostro incaricato.

Traslochi Milano: tecnologia e metodi innovativi

Un trasloco prevede diverse fasi:

  1. sopralluogo
  2. preventivo
  3. smontaggio
  4. imballaggio
  5. carico
  6. scarico
  7. montaggio
  8. smaltimento

Nella fase preliminare del trasloco, il sopralluogo è un’operazione fondamentale durante la quale è posta particolare attenzione alle criticità dell’ambiente. In alcuni casi il sopralluogo può avvenire anche attraverso una videochiamata. Gli spazi sono misurati con precisione in tempo reale da tecnici specializzati. Grazie alla tecnologia contemporanea, nel giro di pochissimi giorni il preventivo è redatto nei mini dettagli. Ogni voce è dettagliata accuratamente, in modo tale che vi siano sorprese prima, durante e dopo il trasloco.

Traslochi Milano

Solitamente il materiale da imballo è incluso nel preventivo ed è fornito qualche giorno prima del trasloco stesso. É l’impresa di traslochi che si occupa dell’intero iter amministrativo e burocratico, in modo tale da sollevare il cliente dall’onere di occuparsi delle pratiche più complesse.

Ed è sempre la ditta di traslochi ad occuparsi dello smontaggio e dell’imballo di arredi e dei loro contenuti. Un imballo resistente agli urti e alle cadute, per garantirne alla fine l’integrità. Inoltre durante il trasloco è sempre presente un “tutor”, vale a dire un responsabile dedicato al progetto, che verifica e coordina l’esecuzione del servizio. Una figura di riferimento con la quale il cliente si può interfacciare per essere costantemente aggiornato ed informato sullo stato di avanzamento dei lavori.

Scarico, smontaggio e smaltimento

Una volta che arredi e contenuti sono imballati e caricati sui camion, la ditta si occupa del trasporto verso la nuova destinazione. Una volta sul posto si occupa dello scarico della merce, assicurandosi che ogni imballo sia trattato con il giusto riguardo e delicatezza.

Durante la fase di carico e scarico, le imprese specializzate si avvalgono di segnaletica per lavori mobili (nella quale rientrano i lavori edili, la movimentazione dei carichi, ma anche i traslochi), di autoscale (per agevolare i traslochi di alloggi e attività posizionate ai piani rialzati) e piattaforme aeree (verticali, a braccio semovente, o autocarrate a seconda delle necessità).

Arredi e loro contenuti sono poi riposizionati all’interno del nuovo ambiente, esattamente la dove è richiesto dal cliente. La disposizione segue un eventuale progetto indicato a monte dei lavori, per risultare più fluido e veloce nell’esecuzione.

L’ultima fase dei traslochi Milano è quella che prevede lo smaltimento del materiale utilizzato per l’imballo, rimosso da arredi e oggettistica varia. Scatole, imballi, pluriball, lastre in polietilene, truciolato di legno, patatine in polistirolo biodegradabili, ecc… Tutto è raccolto, l’ambiente ripulito e il materiale in accesso regolarmente smaltito alle più vicine isole ecologiche.

Traslochi MilanoTraslochi Milano: un lavoro a 360°

Un trasloco non è quindi una mera operazione di imballo e spostamento. Richiede pianificazione, attrezzatura e spirito organizzativo. I tempi prestabiliti devono essere rispettati, il budget a preventivo non superato ed è richiesta una manodopera qualificata per garantire un lavoro in sicurezza a persone e cose.

Non si tratta quindi di un lavoro semplice ed è necessario impegno e conoscenza per garantire un lavoro a regola d’arte. Senza contare la necessità di usufruire di servizi opzionali, in aggiunta a quelli standard, in caso di esigenze particolari (come ad esempio il trasloco di opere d’arte, piuttosto che quello di pianoforti e/o statue ingombranti d’arredo di design).

Non da meno l’importanza di richiedere e usufruire di un’eventuale assicurazione vettoriale (a copertura specifica per le attività di trasloco) e un’assicurazione RCT ed RTO (Pensata per tutelare il patrimonio di chi sottoscrive la polizza). Alcune imprese di traslochi mettono a disposizione una soluzione a 360° che preveda tutti gli optional e i servizi accessori al trasloco stesso. Un pacchetto completo, chiavi di casa nuova in mano!

Call Now Button