Traslochi Industriali

Effettuare traslochi industriali o spostare parte di una struttura industriale è un intervento piuttosto complesso.

La logistica deve essere ben ponderata, a partire dallo spostamento degli eventuali mezzi di trasporto di cui l’azienda dispone. La pianificazione è indispensabile.

E’ un trasloco impossibile da improvvisare: le competenze tecniche sono indispensabili e si acquisiscono solo con un’esperienza comprovata sul campo.

Inoltre, per la realizzazione di un trasloco industriale, è fondamentale la squadra di collaboratori a disposizione, che deve essere ben preparata, formata ed efficiente.

Ti richiamiamo noi

Vuoi maggiori informazioni su questo servizio ?
Compila il modulo e verrai ricontattato da un nostro incaricato.


Le necessità del cliente

Il cliente dei traslochi industriali comincia a perdere introiti nel momento stesso in cui ferma il primo macchinario che deve essere spostato. Partendo da questo presupposto, è importante che tutte le procedure preventivamente pensate siano messe in pratica con efficienza e competenza da personale specializzato.

Le modalità sono quelle di un trasloco comune, riferite però a problematiche particolari di cui tener conto.

Nella movimentazione di macchine, postazioni di lavoro, attrezzature tecniche, materiale e documentazione, bisogna tener conto di ogni specifica: è importante aver fatto una perfetta ricognizione del luogo da svuotare e di quello in cui tutto va trasferito.

Una attenzione particolare va dedicata ai cicli produttivi che devono essere interrotti il meno possibile. Lo spostamento dei servizi di archivio, degli uffici va valutato insieme alla tenuta delle utenze elettriche.

Distacco e riallaccio in nuovo loco di elettricità, rete, acqua sono tutte verifiche che vanno fatte molto attentamente, a partire dal cablaggio dei fili fino all’ultima vite.

Lavorare in sicurezza

Il trasloco è un’attività che rientra tra quelle più rischiose dal punto di vista della sicurezza.  Visto il largo utilizzo della movimentazione dei carichi e dell’uso di macchine elevatrici, vi sono attenti accorgimenti, specie se si tratta di traslochi industriali.

I settori produttivi delle industrie  devono spostare macchine ingombranti e difficili da ricollocare. Il transito di esse da un luogo all’altro comporta delle regole che vanno rispettate e che garantiscono un lavoro pulito, veloce e sicuro.

Le vie di transito, all’interno del luogo di lavoro, devono essere tracciate visibilmente in modo da evitare che si frapponga qualche ostacolo sul cammino. Le macchine elevatrici devono avere un sufficiente spazio di manovra  e  nelle immediate vicinanze deve essere presente solo personale autorizzato.

Insomma tutta una serie di comportamenti che eviteranno perdite di tempo,  denaro ed eventuali incidenti.

 

Capacità ed esperienza

Si è ben compreso che organizzare un trasloco industriale è particolarmente complesso per tutte le variabili che esso comporta e per tutte le criticità che implica.

E’ proprio in considerazione di ciò che il traslocatore deve essere professionista di esperienza e competenza provate. Il traslocatore deve garantire la sicurezza della squadra, degli oggetti trasportati e il loro funzionamento.

Gli operatori che si occuperanno della movimentazione del complesso industriale dovranno avere competenze specifiche, essere formati e avere capacità di organizzazione e di reazione agli imprevisti.

La capacità di movimentare carichi anche in spazi angusti o di manovrare una macchina elevatrice in qualunque situazione, è fondamentale.

Tutto  questo  ovviamente fa parte del bagaglio professionale di una ditta seria e competente che evita di improvvisare il proprio lavoro  e che gode di esperienza decennale sul campo e che ha a disposizione personale specializzato e che può risolvere ogni criticità.

Opere d'arte, antiquariato e opere di pregio
Trasloco pianoforti
Deposito temporaneo mobili
Assicurazioni su misura
Sgombero garage, soffitte, uffici ...
Call Now Button